La Lanterna O.N.L.U.S.

 

Mi sento giù...


 

Ogni persona, di tanto in tanto, può vivere dei momenti di tristezza. La tristezza infatti è una delle principali emozioni umane per cui è naturale ogni tanto sentirsi tristi.
Questo stato d'animo può essere legato a diversi eventi come un lutto, la separazione da una persona cara ma anche a delle incomprensioni relazionali -con gli amici, il nostro partner, i genitori- o ancora a un fallimento a scuola o al lavoro.

Un senso di perenne tristezza è definito malinconia.
Tristezza e malinconia di per sé non sono degli stati emotivi negativi o patologici, hanno invece delle specifiche funzioni, utili alla sopravvivenza ed al benessere umano. Tuttavia non sono da confondere con la depressione, un disturbo che può trasformarsi in una vera e propria malattia.

Se stai attraversando un periodo particolarmente faticoso per quanto riguarda il tuo tono dell'umore e ti rispecchi nei sintomi della depressione l'ideale è sempre parlarne con qualcuno. Switch On, attraverso i suoi canali CHAT, EMAIL e SMS, ti consente di approfondire questo tema e di immaginare delle strategie di soluzione.

 

La depressione

La depressione è un disturbo dell'umore caratterizzato da un insieme di sintomi cognitivi, comportamentali, somatici ed affettivi che, nel loro insieme, sono in grado di diminuire in maniera da lieve a grave il tono dell'umore, compromettendo il "funzionamento" di una persona, nonché le sue abilità ad adattarsi alla vita sociale.

La depressione non è quindi, come spesso ritenuto, un semplice abbassamento dell'umore, ma un insieme di sintomi più o meno complessi che alterano anche in maniera consistente il modo in cui una persona ragiona, pensa e raffigura se stessa, gli altri e il mondo esterno.

La depressione talvolta è associata ad ideazioni di tipo suicida o autolesionista e quasi sempre si accompagna a deficit dell'attenzione e della concentrazione, insonnia o ipersonnia, disturbi alimentari, estrema ed immotivata prostrazione fisica.
La depressione talvolta è una normale reazione ad eventi luttuosi.

Esistono differenti tipi di depressione, di seguito riportiamo i sintomi di un episodio depressivo maggiore. I sintomi durano almeno due settimane e causano una compromissione significativa del funzionamento sociale, lavorativo o di altre aree importanti:
- Umore depresso per la maggior parte del giorno, quasi ogni giorno
- Marcata diminuzione di interesse o piacere per tutte, o quasi tutte, le attività per la maggior parte del giorno, quasi ogni giorno
- Significativa perdita di peso, in assenza di una dieta, o significativo aumento di peso, oppure diminuzione o aumento dell'appetito quasi ogni giorno
- Insonnia o ipersonnia quasi ogni giorno
-
Agitazione o rallentamento psicomotorio quasi ogni giorno
- Affaticabilità o mancanza di energia quasi ogni giorno
- Sentimenti di autosvalutazione oppure sentimenti eccessivi o inappropriati di colpa quasi ogni giorno
- Diminuzione della capacità di pensare o concentrarsi o difficoltà a prendere decisioni, quasi ogni giorno
- Ricorrenti pensieri di morte, ricorrente ideazione suicidaria senza elaborazione di piani specifici, oppure un tentativo di suicidio o l'elaborazione di un piano specifico per commettere suicidio

Per parlare di episodio depressivo maggiore è necessaria la presenza di almeno cinque dei sintomi sopra elencati in un periodo di tempo di almeno due settimane.