La Lanterna O.N.L.U.S.

Volontariato in Lanterna.


I nostri volontari sono persone speciali: ecco come loro vedono la Lanterna...

1.Come si diventa volontari?

Diventare volontari è in realtà semplicissimo. Occorre solo contattare la Lanterna e seguire un breve iter di colloqui informali nei quali verranno affrontate diverse tematiche: la motivazione, le aspettative, le peculiarità e le esperienze del nuovo volontario. Verranno inoltre presentate le attività della Lanterna e insieme verrà deciso quella più adatta al nuovo volontario. In un primo momento i volontari incontreranno il coordinatore/psicologo dell'Associazione e successivamente avranno modo di conoscere le Educatrici referenti per i singoli gruppi.

2. A quanto ammonta l'impegno settimanale?

Per il volontariato sui gruppi che accolgono bambini delle elementari e pre-adolescenti (medie) richiediamo ai volontari di partecipare almeno un pomeriggio a settimana. Ovviamente per chi studia sono ammesse deroghe legate a interrogazioni o verifiche: per tutti però vale l'impegno a essere presenti nelle attività in modo continuativo per sostenere bambini e ragazzi all'interno dei gruppi.

Oltre al volontariato nei gruppi esistono altre possibilità: la Lanterna organizza banchetti e attività promozionali sul territorio, serate a tema e incontri per favorire la coesione sociale. I volontari sono essenziali per la vita dell'Associazione e per la vita del quartiere.

3. Quali sono le attività svolte dai volontari?

I volontari svolgono attività di sostegno allo studio per i ragazzi dei gruppi. Accompagnano inoltre il lavoro di accompagnamento educativo svolto dalle operatrici della Lanterna. Organizzano giochi e attività ludiche. Realizzano laboratori e promuovono gite, uscite territoriali e altre attività aggregative.

...Se vuoi saperne di più, guarda le testimonianze di alcune delle nostre volontarie...Scoprirai il significato dei POST-IT!